sabato 6 settembre 2008

Aceto aromatizzato -Vinaigre aromatisé



Oggi finalmente sono riuscita a preparare i miei aceti aromatizzati.
Da destra: con rosmarino, timo, scorzetta di limone e melissa, peperoncino poco piccante e rosmarino, salvia.

Aujourd'hui enfin j'ai preparé mes vinaigres aromatisés.
A partir à droite : avec romarin, thym, écorce de citron et mélisse, piment demi-piquant et romarin, sauge.


Molte bloghine mi hanno chiesto nei commenti o via email la " ricetta " di questi aceti, ma è semplicissima!!
Si raccolgono le erbe o i frutti o si utilizza del limone non trattato e si lavano rapidamente, ma bene poi li lascio asciugare per un paio di ore su di un canovaccio. A questo punto inserisco le erbe, i frutti o le scorzette di limone (solo la parte gialla, come per le torte) nelle bottiglie e copro con aceto bianco o comunque chiaro. Si lascia riposare il tutto in un luogo poco luminoso per un15 giorni e poi si utilizzano. L'aceto è di buona qualità, ma comperato nei soliti negozi...
Io trovo ottimo quello con melissa e limone . Lo scorso anno ne ho fatto uno con i lamponi. Era meraviglioso, forse un po' più difficile degli altri da accostare. Se si utilizzano frutti "morbidi" dopo un mese circa è bene separare l'aceto dai frutti perchè si degradano in fretta. Rosmarino, timo, peperoncino e salvia si possono lasciare a lungo. In casa mia comunque non durano molto.
Certo che se si trovano delle bottiglie graziose possono diventare dei graziosi regali anche natalizi, magari apponendo un etichetta e qualche nastrino o/e fiore o seme secco.(anice stellato, arancio, lime etc)

11 commenti:

Anonimo ha detto...

E brava Ornella, anche a guardare le confezione si capisce che c'e' il tocco d'artista! Per favore mi dici qualcosa di piu' su questi aceti? Io conoscevo gia' gli olii aromatizzati e dato che ho le erbe fresche in giardino e sono in fase "conserviera" mi piacerebbe realizzarli anch'io.
Ciao e grazie
Cetty (sancon142@alice.it)

marypoppins ha detto...

Sinceramente anch'io conosco gli olii ma gli aceti no!
immagino insalate e carni buonissime!
un abbraccio Mary

mida.f3 ha detto...

Anch'io vorrei saperne di più, l'aceto lo compri o lo fai tu????
Quando puoi passa da me devi ritirare.
Bacioni, Milena

rosanna ha detto...

E no Ornella...e credi di cavartela cosi?
Ora mi spieghi per benino come si fanno questi aceti aromatizzati, che sono un'idea carinissima anche per il Natale non trovi? E poi, quelle magnifiche bottiglie, dove le hai scovate?
Io intanto ho fatto il vestitino nuovo al blog....almeno quello:-))
Abbraccio e buon inizio settimana.

Tantibacitanti

Ros

zrinka ha detto...

Ciao!
Interessanti i tuoi aceti aromatizzati!
Pubblicherai anche la ricetta per realizzarli?
Io, tempo fa, ho fatto quello alla fragola ... magari l'idea può farti storcere il naso ... ma ti assicuro che sul pesce ci sta d'incanto!
buona giornata

Mariangela ha detto...

che collezione......occorrono spiegazioni, grazie Ornella!!!!

Lapplisor ha detto...

Hi Ornella
you have beautiful oil set.
I wish you a beautiful autumn.
♥☼♥ Barbara ♥☼♥

fatagatta ha detto...

Ciao Ornella,
se passi dal mio blog c'è una sorpresa per te..
Buona giornata
Elena

lolly ha detto...

ti ringrazio tanto per il tuo commento molto affettuoso...è stato molto gradito, anche io passo sempre per il tuo blog a vedere le tue belle novità!!

Mariangela ha detto...

grazie per le spiegazioni,Ornella! Buona settimana

dany ha detto...

Toutes ces bouteilles sont superbes !
Ils doivent être délicieux ces vinaigres ...
Belle soirée Ornella et gros bisous