mercoledì 7 ottobre 2009

Il pane secco ...

In casa non si butta nulla, men che meno il pane secco che viene utile per fare strangolapreti, canederli, polpettoni, impanare "Wiener Schnitzel" etc...


Ma il sacchetto per riporlo non era più degno della mia nuova cucina tutta beige e allora eccolo fatto!
Naturalmente sempre in stile Christel Elbaz, veloce, ma tanto piacevole.
A me piace in particolare il bordo che ho fatto in alto, un'idea tutta mia che dall'autrice prende solo lo spunto dei colori e dei fiorellini.

11 commenti:

Anonimo ha detto...

....Ma il bordo in alto non si vede....
Lara

Barbara ha detto...

Bellissimo Ornella!
...io per il pane ho un debole e buttarlo per me è una sorta di sacrilegio...il tuo sacco è proprio un posto speciale dove conservarlo!
Anch'io mi ci devo applicare...

Buona serata
Barbara

Dori ha detto...

semplicemente adorabile! complimenti
Dori

La Pecora Rosa ha detto...

Mio papà va matto per la Wiener Schnitzel, purchè accompagnata da una montagna di patate saltate in padella e da una genorosa dose di rafano! Morale: anche a casa mia ci vorrebbe un sacchetto così per il pane raffermo... ^______^

Bellissimo! Brava Ornella cara.

Baci,
I*

Effeti ha detto...

Un saccchetto molto raffinato!

Fulvia

Ely ha detto...

ohhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh ma è quasi sprecato per il pane secco... deliziosamente raffinato! baci Ely

verderame ha detto...

molto bello ed elegante, ciao Marina

enrica ha detto...

bellissimo il sacchetto per il pane, ma scusa l'ignoranza, cosa vuol dire stile Elbaz?
a presto, Enrica

Il pollaio di Pat ha detto...

splendido sacchetto......il bordo si intravvede e mi piace...così fine
complimenti per tutti i lavori sono uno più bello dell'altro
sia quelli di punto croce che quelli di ricamo classico
a presto
pat

Lapplisor ha detto...

The bag looks beautiful.
Such a practical bag has I also here into my kitchen - nevertheless yours is marvelously worked..
♥☼♥Barbara♥☼♥

dany ha detto...

Je l'adore !!!!
Bisous Ornella et belle journée